Arbitraggio di criptovalute con Arbistar

Sinteticamente, cos’è? Ha dei rischi?

Link iscrizione Arbistar

Sponsor Code Arbistar: MPDEGIHV78

L’arbitraggio di critptovalute consiste nel monitorare costantemente le quotazioni di alcune monete virtuali (ad esempio bitcoin, ethereum o altre) sui mercati di compravendita (chiamati exchange) ed eseguire operazioni di acquisto dove la critptovaluta è quotata meno e, contemporaneamente, operazioni di vendita li dove invece è quotata di più.

Il risultato è che avremo scambiato lo stesso volume di denaro ma accumulato criptovaluta. Ovviamente l’operazione deve tenere conto delle commissioni di vendita e di acquisto, del tempo necessario affinchè le transazioni vengano eseguite ed anche della disponibilità di fondi sui wallet.

Il BOT di Arbistar è un software che consente di eseguire l’arbitraggio di criptovalute in modo totalmente automatico, 24 ore su 24.

Ogni settimana i proventi vengono contabilizzati e ricapitalizzati, oppure inviati al wallet dell’utente.

Non c’è bisogno di possedere wallet su vari exchange, ne basta uno. Alla lavorazione pensa il BOT di Arbistar.

Le percentuali giornaliere si aggirano, ad oggi (maggio 2019), tra lo 0.60% e l’1% al giorno!!!! Ciò vuol dire che, mensilmente, Arbistar può regalare profitti di circa il 20%.

E i rischi??

Quando si parla di criptovalute il rischio esiste sempre.

Arbistar esegue sempre e solo operazioni con profitto. Operazioni sicure. Non perde mai. Non importa la quotazione del bitcoin, perchè Arbistar lavora sulle variazioni di prezzo, indipendentemente dal fatto che siano in salita o in discesa.

Certo, la quotazione del bitcoin può valutare o svalutare il capitale, ma le percentuali mensili che Arbistar riesce ad accumulare rende l’investimento davvero interessante.

Bot Arbistar - Arbitraggio di criptovaluta - Solo operazioni con profitto

Link iscrizione Arbistar

Codice Sponsor: MPDEGIHV78

Come iniziare?

Non è difficile, ma solo un po’ laborioso che chi non ha mai usato i Bitcoin.

In ogni caso, il primo passo consiste nell’aprire un wallet compatibile con Arbistar. È consigliato Coinbase.

Durante la registrazione ad Arbistar infatti sarà necessario inserire l’indirizzo del proprio wallet, che servirà in futuro per ricevere i profitti.

Il passo successivo sarà quello di acquistare i Bitcoin su Coinbase ed inviarli ad al BOT Arbistar.

Da provare.

5 replies to Arbitraggio di criptovalute con Arbistar

  1. Ciao,

    Mi sono iscritto con il tuo codice, mi puoi dare supporto?

    • Ciao, scusami ho letto con qualche giorno di ritardo.
      Ti scrivo via email…

      • ciao. il codice è sempre valido per attivare un nuovo account?

        • Si certo.

          • Grazie. Molto Gentile.
            credo che in questi giorni farò l’iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.