Modifica di un sensore di temperatura – THN132N Hacking

Possiedo da tempo un ottimo termometro ambiente “Oregon Scientific RMR202” con due sensori wireless THN132N. Non fa nulla di più che misurare la temperatura ambiente interna, quella esterna ricevendo il segnale dai sensori wireless, che possono essere fino a 3, e memorizzare il massimo e minimo dalle ore 00.00 in poi.

Prima di lanciarmi in applicazioni domotiche (prossimamente) ed in ciò che è sempre più conosciuto come “Internet delle Cose”, voglio fare una modifica facile facile.

Lo scopo è quello di trasformare il sensore THN132N in un sensore di temperatura con sonda NTC, per misurare la temperatura dell’acqua contenuta nel boiler dell’impianto solare.

Questa è una classica sonda NTC (foto presa a caso, in rete):

e questo è ciò che sto per realizzare:

Questi i passi, semplicissimi, per eseguire la modifica. L’unica accortezza da avere è quella di fare attenzione a non sollecitare più di tanto i piedini della termoresistenza, che è molto fragile.

1) smontare;

2) dissaldare la termoresistenza;

3) procurarsi un pezzo di cavo bipolare di circa 70/90 cm. Va bene anche il coassiale delle cuffie audio. Il tubo del boiler, dentro al quale va inserita la sonda, è profondo circa 60 cm. Si può misurare la profondità del proprio con un filo di ferro, io ad esempio ho raddrizzato una gruccia della lavanderia;

4) saldare il cavo alla scheda ed alla termoresistenza, avendo cura di isolare i terminali.

5) inserirla in un tubicino di alluminio, che si può trovare in stecche di 1m in ferramenta (Obi o simili);

6) sigillare, cercando di non isolare termicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo